X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

LA FABBRICA DELLA PASTA DI GRAGNANO

La  Fabbrica è un autentico luogo magico... dove le tradizioni ed i segreti del Passato, si incontrano con le migliori e più moderne tecnologie, garantendo una costante e scrupolosa lavorazione artigianale in altissimi standard qualitativi... frutto dell'esperienza di 3 generazioni di storia di Famiglia.

Ogni singola fase della nostra lavorazione artigianale è curata infatti passo passo, con passione e dedizione, in ogni minimo dettaglio, grazie anche al prezioso contributo di Antonino Moccia, il Pastaio di terza generazione!

Utilizzano solo la migliore Semola di prima estrazione (solo il cuore del chicco di grano), unita all'acqua di una Secolare e limpida sorgente di Gragnano, trafilando rigorosamente al bronzo!  Completa la straordinaria lavorazione, un asciugamento lungo e delicato a bassa temperatura, che mantiene intatte le caratteristiche di sapore, colore, ruvidità della Pasta trafilata.

La produzione viene infine completata da un packaging raffinato, di pregio, la maggior parte delle volte completamente manuale, come vuole la centenaria tradizione.
Queste caratteristiche, ci hanno permesso di diventare nel 2012 il 1° Pastificio in assoluto ad aver ottenuto il riconoscimento "Pasta di Gragnano I.G.P."!

Oggi "La Fabbrica della Pasta", pur essendo la sua lavorazione rigorosamente artigianale, vanta il supporto delle più moderne tecnologie, che gli consentono altissimi standard di gestione/tracciabilità/logistica, conseguendo, oltre all'IGP, le rigidissime certificazioni internazionali BRC-Food e IFS-Food, a cui si aggiunge l'ultima certificazione ottenuta per la linea BIO, certificazione Agricert BIO J42Y.

PRODOTTI
I formati:
i farfalloni, i fusilli a ferretto, i fusilli di capri, le pennette, 'e paccheri, 'e fidanzati integrali, 'e scialatielli integrali, 'e paccheri integrali

Sviluppato da InfoMyWeb - Segnalato su TusciaInVetrina - Credits